Estate in cascina 2018. Conclusa il 27 luglio una grande esperienza formativa

“Nessun adulto diventa così grande come quando si abbassa per aiutare un bambino…”

Non una semplice Estate Ragazzi, ma un vero e proprio percorso formativo e divertente ha accompagnato, dal 18 giugno al 27 luglio, ogni settimana,  40 bambini dai tre ai dodici anni (tra cui 10 bimbi delle comunità di Arborvitae).

Estate in Cascina a Sessant, presso i locali messi a disposizione dall’Agriturismo il Buon Seme, sotto la guida di Federico D’Oca (coordinatore), Alessia Fusco, Marco Gasparin, Giuseppe Ruffino, Alessandro Agarossi, Andrea Rossetto, Manuel Manzone, Manuela Nardo, Mariarosa Converso, ha permesso ai ragazzi di giocare e imparare.

Ogni pomeriggio, infatti un’ora è stata dedicata ai compiti e tutte le settimane si sono tenuti laboratori di cucina e giocoleria, tutte le settimane si sono organizzate anche uscite sul territorio: passeggiate nei boschi, arrampicate alla palestra di roccia AstiClimbing, gite alla Fattoria didattica La Benedetta e alle Case Grotta di Mombarone grazie all’Associazione “Quattro passi a Nord-Ovest” e, al venerdì giochi d’acqua in allegria.

Grazie anche alla professionalità e alla pazienza di Luisa Vergnano, quest’anno è stato davvero un momento speciale per i ragazzi e le loro famiglie.