icona strutture - Albero Della Vita
Le Strutture

“Casa Don Borio”

Gruppo appartamento per disabili

“Casa Don Borio” è un gruppo appartamento che accoglie ospiti diversamente abili, di intervento socio sanitario, finalizzati al mantenimento e al recupero dei livelli di autonomia della persona e al miglioramento della qualità della vita in termini di opportunità di interazione sociale, lavorativa e di benessere percepito. 

La casa è dedicata a Don Borio perché senza di lui niente sarebbe cominciato. Don Borio è stato l’uomo dell’impossibile possibile, in tutti vedeva un’opportunità, un dono da raccogliere, in questo è stato soprattutto un padre perché vedeva in chi aveva di fronte un progetto, e dispensava quella fiducia attraverso la quale solo, si può osare andare oltre e realizzarlo.

Il gruppo appartamento per disabili accoglie gli ospiti offrendo loro uno spazio di residenzialità. Una casa ad alto standard: ristrutturata, spaziosa, luminosa, accogliente, comoda, esteticamente graziosa con un ampio giardino adibito in parte ad orto. Il gruppo appartamento promuove le autonomie della persona, ha una valenza riabilitativa, intende sostenere nelle difficoltà, promuovere le risorse individuali e i talenti di ciascuno, favorire un positivo inserimento sociale e lavorativo. Un luogo protetto da un lato, che funge da filtro rispetto ad una vita isolata o priva di sostegno nelle quotidiane difficoltà, una risposta possibile al “dopo di noi”.

Uno spazio dove poter vivere insieme agli altri in un clima familiare, dove sono ricostruite o favorite relazioni positive sia all’interno della casa che all’esterno, dove sono incentivate occasioni di socializzazione verso un soddisfacente inserimento sociale. Un accompagnamento educativo-riabilitativo, in un processo che vuole essere evolutivo, dove ciascuno trova il proprio ruolo offrendo il proprio contributo nella gestione quotidiana delle attività. Casa Don Borio nasce con lo scopo di proteggere la persona debole, intende lavorare per restituire alla collettività ciò che lei ha respinto. Una struttura preparatoria al reinserimento nella struttura sociale vera e propria, quando possibile, riparando legami o costruendone di nuovi.

Casa Don Borio in seguito alla verifica di compatibilità ai sensi dell’art. 8 ter comma 3 del D.lgs n.502/1992 e s.m.i, come Gruppo Appartamento Disabili dalla Direzione Sanità della Regione Piemonte ha ottenuto la concessione di parere favorevole, in risposta ad un fabbisogno locale di residenzialità di persone disabili significativa e in incremento. “Casa Don Borio” è suddivisa in due nuclei rispettivamente di n.4 e n.3 posti letto.

Capienza struttura: 7
Posti liberi: 1

“Casa Don Borio”

Via Don Armosino, 3 San Damiano d'Asti